L’anonimato non esiste. Chi e come ti sta seguendo su Internet e cosa puoi fare 1/4

L’anonimato non esiste. Chi e come ti sta seguendo su Internet e cosa puoi fare 1/4

Provider di Internet, browser, broker di dati: persone, organizzazioni e programmi possono monitorare ciò che praticamente ogni utente fa su Internet. Questa non è necessariamente una violazione della legge: lo scopo della raccolta dei dati può essere la pubblicità o la ricerca. Nuovi metodi di protezione contro la sorveglianza su Internet vengono costantemente sviluppati e implementati (anche per legge: ad esempio il regolamento generale sulla protezione dei dati personali – GDPR – in Europa ), ma non esistono ancora soluzioni universali.

Usando Internet, avrai probabilmente notato molte “coincidenze” molte volte: vai al sito web del concessionario auto, e poi ti verranno mostrati annunci di automobili ovunque. O dopo aver visitato il sito per i genitori, inizi a perseguire una pubblicità per pannolini e formule per bambini.

Tutto ciò è possibile perché le più grandi reti pubblicitarie e molti altri servizi Internet per la raccolta di informazioni (“broker di dati”) stanno cercando di creare il ritratto più completo di ciascun utente di Internet in base a tutti i tipi di dati, spesso aperti. Di solito lo fanno.

Su Internet, chiunque può seguirti, sia con mezzi legali, sia in violazione dei diritti di protezione delle informazioni personali. È difficile proteggersi da alcuni metodi di sorveglianza, ma da altri. Ma anche armato di tutti i mezzi di controllo, ricorda: è certo che per evitare la sorveglianza di Internet devi disconnetterti fisicamente dall’accesso alla rete.

 E questo è un dato di fatto. ma potrebbe non bastare

holyghostpro

Antropologo informatico, Trauma Nurse, memetista, influencer, blogger, editor e ghostwriter. Studio Management Delle Associazioni Sanitarie. Scrivo testi gratuiti per editori online.
Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: