Tante le iniziative previste nella Giornata Internazionale dell’Infermiere

Tante le iniziative previste nella Giornata Internazionale dell’Infermiere

·       L’Ambasciata del Regno Unito, parallelamente a quanto avverrà a Londra, ha inteso organizzare in collaborazione con FNOPI e con l’INMI Lazzaro Spallanzani, all’imbrunire del 12 maggio sull’istituto simbolo della lotta in Italia al COVID-19, un ciclo di proiezioni e animazioni dedicate agli infermieri (si potrà seguire l’evento in diretta sulla pagina Facebook UKinItaly).

·       L’Opera di Santa Croce, a Firenze, ha annunciato il restauro del cenotafio di Florence Nightingale, meta usuale di un vero e proprio pellegrinaggio di infermieri da tutto il mondo.

·       L’associazione “Made in Jail”, che da 36 anni si occupa di offrire ai detenuti ed ex detenuti un’opportunità di formazione al lavoro e di riscatto socioculturale tramite i corsi di serigrafia nei principali istituti penitenziari d’Italia, ha prodotto una t-shirt celebrativa per i 200 anni della professione infermieristica allo scopo di finanziare, con parte del ricavato, il Fondo di solidarietà attivato dalla FNOPI. Un’iniziativa in collaborazione con Aniarti.

·       Sarà in vendita dal 12 maggio su tutti i digital store il brano inedito “In Prima Linea” realizzato dall’Associazione Culturale Claudio Moretti per dare voce alla raccolta fondi #NoiConGliInfermieri della FNOPI. La canzone, interpretata in stile COVID-19 – ognuno dalla propria abitazione e con il solo accompagnamento di un pianoforte a coda – da Danilo Amerio, Franco Fasano e Sherrita Duran, nasce per ringraziare gli infermieri per quello che stanno facendo ora e fanno tutti i giorni per proteggere le nostre vite, trovando la forza di starci vicini anche nei momenti più difficili.

·       Martedì 12 maggio (alle ore 16) il Teatro di Roma-Teatro Nazionale porta sul web le storie vere di chi si prende cura di noi in momenti e condizioni di fragilità, con “L’arte di curare e di raccontare”, una raccolta di vissuti, esperienze, competenze e testimonianze di uomini e donne esposti in prima linea in questi giorni di emergenza. Tre racconti di professionisti, sempre al fianco di pazienti e cittadini, che fanno parte di alcune storie raccolte a novembre, prima dell’epidemia, e che insieme a quelle del COVID-19 diventeranno presto un testo teatrale. Un progetto di racconti e parole, che aiutano a capire e curare, a cura di Roberto Gandini e Gianluca Rame e sviluppato insieme a FNOPI, con il Laboratorio Teatrale Integrato “Piero Gabrielli”.

·       Il sindaco del Comune di Zerfaliu ha reso noto all’Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Oristano la volontà di conferire alla FNOPI la Cittadinanza Onoraria per “gli alti meriti acquisiti in relazione all’impegno costantemente profuso nell’esercizio del proprio mandato e in particolare in questa crisi derivata dalla diffusione del Covid19.” Visto il particolare momento, la cerimonia sarà programmata nel prossimo futuro, alla presenza della presidente nazionale Barbara Mangiacavalli e del presidente provinciale, Raffaele Secci, che hanno entrambi inviato prontamente un messaggio di ringraziamento.

Claudio Torbinio

Antropologo informatico, Trauma Nurse, memetista, influencer, blogger, editor e ghostwriter. Studio Management Delle Associazioni Sanitarie. Scrivo testi gratuiti per editori online.