“Tenet” restituisce al cinema mondiale il suo prestigio

“Tenet” restituisce al cinema mondiale il suo prestigio

“Tenet” non è stato solo il film più atteso da uno dei registi più importanti dell’epoca, Christopher Nolan, ma è anche entrato nella storia come il primo grande film ad essere proiettato nelle sale, dopo che la Pandemia ha colpito il mondo, con il graduale ritorno nelle sale dopo la chiusura, e dopo molti ritardi, il film è stato proiettato in molti paesi del mondo, poi negli Stati Uniti d’America e in Canada, con l’apertura parziale delle sale.

Con tutte queste cautele e anticipazioni dovute alla continua escalation delle ondate epidemiche e all’aumento del numero di contagi, era naturale che i suoi ricavi arrivassero a non coprire al budget, e dato che si tratta di un film importante ne parlo.

Le entrate dei Tenet ravvivano il cinema o fanno paura?

Il film ha ottenuto, in cinque giorni, 150 milioni al botteghino mondiale, visto che è stato proiettato il 27 agosto in 70 paesi, compresi i paesi europei, mentre è stato lanciato negli Stati Uniti e in Canada. Pochi giorni fa, nonostante il suo budget ammontasse a 200 milioni di dollari, è stato anche piratato e presentato illegalmente su molti siti, poche ore dopo io suo lancio.

index.jpg3_.jpg
Tenet con Robert Pattinson, John David Washington e Michael Kane (pagina ufficiale del film su Instagram)

Tuttavia, secondo diversi rapporti e opinioni pubblicati da diversi siti di notizie internazionali, tra cui “Deadline”, il film dovrebbe realizzare profitti e fare balzi al botteghino, nonostante le dure condizioni, soprattutto perché è riuscito ad ottenere l’attenzione del pubblico sebbene, ad esempio, la maggior parte dei cinema importanti negli Stati Uniti d’America, compresi i teatri di New York e Los Angeles, e persino i teatri che sono tornati a lavorare, operino con capacità comprese tra il 25% e il 50% al massimo.

Celebrando il ritorno di Christopher Nolan

Mentre i fan del cinema hanno celebrato il film, in particolare gli appassionati dell’autore e regista Christopher Nolan, regista di Dunkerque, Interstellar e Inception, che gode di grande popolarità tra gli interessati al cinema internazionale.

Il film “Tenet” vede tra gli attori Robert Pattinson, John David Washington, Michael Kane ed Elizabeth Debicki, e una delle dichiarazioni più controverse è stata quella di Robert Pattinson ha confermato di non aver mai capito la storia del film all’inizio, e anche durante le riprese non era ancora a conoscenza delle dimensioni della storia .

Il film è stato girato tra Stati Uniti d’America, Italia, Gran Bretagna, India, Norvegia e Danimarca, e la sua storia nel mondo dello spionaggio ruota attorno a un importante agente che viaggia nel tempo, cercando di salvare il mondo dallo scoppio di una terza guerra mondiale.

Altri film sono in arrivo

La mossa “Tenet” ha ricevuto ampi elogi, soprattutto alla luce del timore di altri importanti registi di rilasciarlo alla luce della diffusione della pandemia, tra cui il nuovo film di James Bond “No Time to Die”, di Daniel Craig e Rami Malik, poiché la sua proiezione è stata posticipata dopo molti rinvii a primavera 2021, quando i cinema dovrebbero tornare a pieno regime. I creatori di “Mulan” si sono ritirati dal mostrarlo completamente nelle sale, ma è principalmente disponibile sulla piattaforma di streaming digitale Disney Plus per 30 dollari.

La Warner Bros ha fissato il 2 di ottobre come data per mostrare il film “Wonder Woman 1984” nei cinema, dopo che la data è stata posticipata due volte.
Con Chris Pan e Gale Gadot, e il suo budget è stato di 120 milioni,

Altri film sono in arrivo, tra cui “Black Widow” con Scarlett Johansson, che dovrebbe essere proiettato nella prima settimana di novembre 2020.

Si ritorna piano piano alla vita, allo spettacolo, ma nulla sara’ piu’ come prima…

man in black jacket and white pants standing on rocky ground under cloudy sky during daytime

Claudio Torbinio

Antropologo informatico, Trauma Nurse, memetista, influencer, blogger, editor e ghostwriter. Studio Management Delle Associazioni Sanitarie. Scrivo testi gratuiti per editori online.