Von der Leyen: “Covid ha messo a nudo difficoltà servizi sanitari” 

La pandemia provocata dal coronavirus Sars-CoV-2 ha messo a nudo “la fragilità” del mondo. “Un virus mille volte più piccolo di un granello di sabbia ha fatto vedere quanto delicata possa essere la nostra vita. Ha messo a nudo le difficoltà dei nostri servizi sanitari e i limiti di un modello che dà più valore alla ricchezza che al benessere”. Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, durante il discorso sullo Stato dell’Unione nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. 

RUSSIA – “A coloro che chiedono legami più stretti con la Russia, ricordo che l’avvelenamento di Aleksei Navalny non è una novità. Abbiamo visto il sistema in Georgia e in Ucraina, in Siria, a Salisbury e nelle interferenze nelle elezioni in giro per il mondo”, ha quindi sottolineato von der Leyen. “Questo sistema non si modifica e non c’è gasdotto che possa cambiare questo fatto”, aggiunge con un trasparente riferimento al Nord Stream 2, il contestato progetto di raddoppio del gasdotto che collega la Germania (Greifswald, nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore) alla Russia (a Ust Luga, poco a sud di San Pietroburgo), attraverso il Mar Baltico. 

 

covid 19
Go to Source | Adnkronos | News in tempo reale

Claudio Torbinio

Antropologo informatico, Trauma Nurse, memetista, influencer, blogger, editor e ghostwriter. Studio Management Delle Associazioni Sanitarie. Scrivo testi gratuiti per editori online.